CA 832 ECOSEIB SRL_14001_30.05.2017

CO 2418 ECOSEIBSRL_18001_06.06.20173


La qualità totale deve essere certamente perseguita ed ottenuta, ma deve anche e soprattutto poter essere verificata e misurata con l’attivazione di un processo di trasmissione dei dati e delle informazioni attinenti la gestione del servizio, dalla Azienda alle Amministrazioni, che vada ben al di là della semplice trasmissione della modulistica quotidiana con l’elenco del personale presente e che vada anche oltre agli obblighi connessi al mantenimento degli standard dichiarati in ogni momento e ad ogni verifica. Diverse e più importanti sono infatti le esigenze di trasparenza nei rapporti tra committente pubblico ed impresa privata e perciò diverso deve essere l’impegno di quest’ultima nel consentire ogni verifica sul proprio operato.

Ci piace pensare che questo aspetto sia stato apprezzato dalle Pubbliche Amministrazioni che ci hanno concesso in questi anni la loro fiducia, convinti che se è certamente fondamentale svolgere le operazioni e attività di gestione del ciclo dei rifiuti con l’impiego   di mezzi appropriati, è altrettanto vero che il vantaggio competitivo non può limitarsi a questo ma deve invece cogliersi nella capacità di offrire QUALITA’ TOTALE e soprattutto offrire strumenti e metodi per controllarla, misurarla, monitorarla, in un rapporto di estrema ed assoluta trasparenza tra Amministrazione ed Azienda.
A tali affermazioni occorre dare contenuti, strumenti attuativi che le rendano concrete. Le soluzioni proposte da ECO. S.E.I.B. SRL, certamente innovativi corrispondono appieno ai concetti anzi enunciati. La sua proposizione è intanto indice della sicurezza, che non vuole essere presunzione, con cui affrontiamo la complessità delle operazioni necessarie a garantire il servizio, ponendoci, in modo assolutamente trasparente di fronte al Committente ed ai suoi organi di controllo.

L’azienda è iscitta nell’elenco della certificazione anti-mafia “WHITELIST”.
white_list

L’azienda ECO. S.E.I.B. SRL attualmente è iscritta all’Albo Nazionale Gestori Ambientali (ANGA) nelle sottoelencate categorie:

albo-gestori-ambientali

Categoria 1 – Classe B: Raccolta e trasporto dei rifiuti urbani, relativamente a: Attività di spazzamento meccanizzato, Gestione dei centri di raccolta rifiuti urbani.

Categoria 2bis produttori iniziali di rifiuti non pericolosi che effettuano operazioni di raccolta e trasporto dei propri rifiuti, nonché i produttori iniziali di rifiuti pericolosi che effettuano operazioni di raccolta e trasporto dei propri rifiuti pericolosi in quantità non eccedenti trenta chilogrammi o trenta litri al giorno di cui all’articolo 212, comma 8, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.

Categoria 4 – Classe C: raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi.

Categoria 5 – Classe C: raccolta e trasporto di rifiuti speciali pericolosi.

Categoria 8 – Classe F: intermediazione e commercio di rifiuti senza detenzione dei rifiuti stessi.